Chi siamo

Il Coro

Coro Nomentum

L'Associazione Coro Polifonico Nomentum è un coro polifonico amatoriale nato nel 2008 per iniziativa di un gruppo di appassionati di musica corale.

Dall'anno della sua fondazione fino al 2012 il coro è stato diretto dal Maestro Alberto Galletti. Dal 2013 al 2017 la direzione è stata affidata al Maestro Roberto Murra e dal 2017 al 2020 al Maestro Filippo Stefanelli.

Il coro basa l'intenso impegno sulla condivisione della gioia di fare musica insieme; fin dal suo esordio adempie con passione, tenacia e convinzione al compito di essere portatore di un messaggio musicale rivolto a suscitare un sempre maggiore interesse per la musica e per il canto corale in particolare.

Il suo repertorio comprende musica sacra e profana, dal '200 ai nostri giorni. L'organico è formato da circa 20 elementi. E' iscritto all'Associazione Cori nel Lazio.

Il Coro Nomentum si è esibito in rassegne corali e concerti riscuotendo sempre unanimi consensi di pubblico. In particolare durante questi anni ha partecipato a concerti tenuti per contribuire a favore di Casa Betania presso la Basilica di S.Marco Evangelista a piazza Venezia, per l’AIFO presso la chiesa di S. Crisogono di Roma; ha partecipato a tutte le edizioni del Festival dell’Avvento di Roma e alla rassegna Corinfesta, Festa della Musica a Palazzo Braschi e all’Oratorio del Caravita, alla Manifestazione “Sport against Violence” alle Terme di Caracalla. Ha collaborato con l’ANPEFSS con un concerto alla Premiazione “Ulisse d’Oro 2015” nella Sala Pietro da Cortona del Campidoglio. Ha cantato insieme al Coro Petrassi all’Auditorium dell’Università di Tor Vergata alla prima del concerto/spettacolo di Luciano Bellini “Migranti” con l’Orchestra Roma Sinfonietta. Collabora dal 2014 con l’Orchestra Filarmonica di Tivoli con la quale ha tenuto concerti a Roma e nel Lazio e nell’estate 2016 al Festival di Villa d’Este. Nel 2017 ha eseguito la registrazione su CD dell’opera “Migranti“ del M° Luciano Bellini e ha partecipato insieme ai cori Cantoria Nova Romana e Novum Convivium Musicum e all’Orchestra Internazionale di Roma all’esecuzione del Requiem in Re Minore K. 626 sotto la direzione del M° Antonio Pantaneschi.

Direttore artistico

Marta Zanazzi

Coro Nomentum

Laureata con lode nel Biennio Superiore di Canto presso il Conservatorio di Musica ”A. Casella” con una tesi sulla vocalità del novecento, i suoi studi e attività spaziano in più campi: oltre al canto lirico, ha studiato tecniche interpretative del melologo, vocalità contemporanea, recitazione, commedia dell'arte, drammaturgia, didattica e dinamiche corali.

Direttore di coro di adulti e di voci bianche, Coro scenico, tiene laboratori di alfabetizzazione musicale e storia della musica, propedeutica musicale individuale e di gruppo, didattica di canto classico e moderno.

Da tanti anni collabora come vocal coach/collaboratrice nel teatro di prosa e nella commedia dell'arte. E' stata assistente alla regia dell'opera "La Bella Addormentata nel bosco" di Ottorino Respighi al Teatro Rendano di Cosenza.

E' direttore dal 2005 del Coro in Maschera di Ariccia, dal 2007 del "Gruppo Vocale Ottava Rima” di Roma e dal 2020 del “Coro Inclusivo Mani Bianche Roma” dell'Associazione Onlus Mani Bianche Roma presso l'Istituto Comprensivo Guicciardini di Roma e da settembre 2020 del Coro Nomentum di Roma.

Consiglio direttivo

Presidente Maurizio Nicoletta
Vice Presidente Nicola Paventi
Tesoriere Anna Colasanti
Segretario Valerio Scordato
Consiglieri Carla Bortolotti, Daniela Orrù, Tiziana Rosatelli, Marianna Nigro

Coristi

L'organico del coro è composto attualmente da 20 elementi così ripartiti tra le varie sezioni: 7 soprani, 7 contralti, 3 tenori e 3 bassi.